Uccisa per aver rifiutato le nozze islamiche, arrestato a Parigi lo zio di Saman Abbas

Di Svolta nel caso della scomparsa e forse dell’omicidio di Saman Abbas: è stato arrestato lo zio Danish Hasnain, che si pensa essere il presunto esecutore materiale dell’assassino della giovane di origini pakistane.

L’uomo è stato arrestato in mattinata dalla polizia di Parigi, che ha lavorato a stretto contatto con i carabinieri di Reggio Emilia. Danish si trovava nella periferia di Parigi, per lui era stato spiccato un mandato d’arresto europeo.

Saman, 18 anni, è scomparsa da Novellara nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio. Si ritiene sia stata uccisa dalla famiglia come “punizione” per la sua opposizione al matrimonio forzato con un cugino più anziano di lei di 10 anni. Il corpo della giovane non è stato ritrovato nonostante le ricerche a tappeto.

Leggi la notizia su Il Giornale

L'articolo Uccisa per aver rifiutato le nozze islamiche, arrestato a Parigi lo zio di Saman Abbas proviene da Rassegne Italia.