“Posso offrirti il panino ma non la birra”: e il marocchino minaccia il suo benefattore con una bottiglia rotta

Di Ilaria Paoletti – Milano, 3 set – Se non fosse che c’è quasi rimasto secco un uomo ci sarebbe quasi da ridere: un uomo ha offerto un kebab a un cittadino marocchino di 42 anni ma, al rifiuto di dargli anche la birra, si è trovato minacciato col coccio di una bottiglia.

Il marocchino dà di matto

Un uomo di 42 anni, un cittadino marocchino regolare in Italia ma con numerosi precedenti alle spalle, è stato arrestato giovedì sera dalla polizia a Milano. Le accuse? Resistenza a pubblico ufficiale e tentata rapina. L’arabo, infatti, ha completamente perso il senno e minacciato di morte un cittadino dopo aver dato di matto fuori da un kebab di viale Monte Ceneri.

Il panino “a scrocco”

Secondo quanto riferisce la Questura, il 42enne marocchino si è presentato nel locale verso le 21.30. Si è fatto capire dal proprietario del kebab, un cittadino turco, e ha elemosinato un po’ di cibo. L’uomo si è mosso a commozione e ha offerto al mendicante un panino che l’altro, prontamente, ha consumato all’interno del locale. Finita la cena scroccata, però, il marocchi, brandendo una bottiglia di birra vuota, ha chiesto al buon samaritano  di poter avere anche una birra, ricevendo un secco no. Ed ecco il momento in cui il mendicante ingrato ha ha spaccato la sua bottiglia e ha cercato di aggredire il proprietario del locale, che ha subito dato l’allarme al 112.

Ilaria Paoletti

leggi la notizia su Il Primato Nazionale

L'articolo “Posso offrirti il panino ma non la birra”: e il marocchino minaccia il suo benefattore con una bottiglia rotta proviene da Rassegne Italia.