Il presentatore Rai Fazio vuole il bavaglio per i No Vax: “Basta ospitarli nei dibattiti tv”

 


Fazio vuole censurare i non vaccinati

Intervistato dal Foglio attacca anche Barbero e i colleghi firmatari dell’appello contro il passaporto vaccinale: «Ci tocca leggere di professori universitari contrari al green pass, nell’anno in cui è stata sconfitta la poliomielite nel mondo».

Che confusione in testa (e speriamo sia solo disinformato) ha il nostro Fazio, quando ormai persino i virologi-veline tv ammettono che il green pass non ha alcunché di sanitario: è una misura squisitamente coercitiva per convincere il maggior numero di persone possibile a vaccinarsi. 

Zittirli o rieducarli 

«È il momento di essere un po’ assertivi», incalza.

I discorsi di Fazio sono tutti un florilegio di termini evanescenti: «buon senso», «assertivo», un morbido velo sotto cui nasconde la consueta ferocia di chi vorrebbe rinchiudere nelle segrete chiunque alzi la mano per esprimere un dubbio.

E quando non li si rinchiude, li si rieduca, come dei bambini con difficoltà di apprendimento.

«Bisogna ricominciare come in prima elementare, dai fondamentali: dalla A di Abecedario». Soprattutto, non li si fa parlare in televisione.

Il dibattito non deve avere contraddittorio. Quindi non deve esistere dibattito: solo omelie...Continua su Articolo Originale...