Quartu: una donna di 50 anni muore due giorni dopo il vaccino. Ira del fratello: “Godeva di buona salute”

Da SardiniaPost – Verrà assegnato con ogni probabilità domani l’incarico al medico legale per effettuare l’autopsia sul corpo di una 50enne di Quartu Sant’ElenaAlessandra Picci, morta alla vigilia di Ferragosto per cause ancora non chiarite. Un esposto del fratello della vittima, attraverso l’avvocato Tiziano Tatti, è stato presentato in Procura a Cagliari affinché si possano accertare i motivi dell’improvviso decesso.

Stando a quanto riferito dai parenti e pubblicato sul quotidiano L’Unione Sarda, la donna aveva fatto il vaccino due giorni prima della morte, ma l’avvocato tiene a precisare che l’episodio è stato indicato solo come fatto storico. I familiari segnalano inoltre che “la donna godeva di buona salute” e di non essere a conoscenza di eventuali patologie. Sarà il pubblico ministero di turno, Enrico Lussu, ad assegnare l’incarico per l’autopsia.

Leggi la notizia su SardiniaPost

L'articolo Quartu: una donna di 50 anni muore due giorni dopo il vaccino. Ira del fratello: “Godeva di buona salute” proviene da Rassegne Italia.