Immunità Naturale Covid 8 volte superiore ai Vaccini

 

Giorno dopo giorno aumentano le prove scientifiche e le ricerche che dimostrano come l’immunità naturale al Sars Cov 2 sia enormemente superiore per efficacia e per durata a quella indotta per breve tempo dai preparati genetici: mentre I dati reali di sempre più Paesi mostrano l’aumento di contagi, malattie e decessi tra i vaccinati doppi , un nuovo studio condotto da Israele con la partecipazione degli Stati Uniti mostra le grandi differenze nella diminuzione dei titoli anticorpali tra soggetti vaccinati e persone immuni per aver contratto l’infezione.

I titoli anticorpali sono stati misurati tra il 31 gennaio 2021 e il 31 luglio 2021 in due gruppi che si escludono a vicenda:

  1. individui vaccinati che hanno ricevuto due dosi del vaccino Pfizer e non erano entrati in contatto col virus in precedenza.
  2. Convalescenti SARS-CoV-2 che non avevano ricevuto il vaccino.
Sono state arruolate un totale di 2.653 persone che sono state completamente vaccinate con due dosi Pfizer durante il periodo di studio e 4.361 pazienti convalescenti dal Covid .

Si tratta dunque di numeri abbastanza ampi da restituire dati significativi. Ed è risultato ciò che anche altre ricerche avevano indicato: nelle persone vaccinate, i titoli anticorpali (IgG e IgM) sono diminuiti fino al 40% ogni mese successivo all’iniezione  mentre nei convalescenti essi sono diminuiti  di meno del 5% al ​​mese...Continua su Articolo Originale...