I talebani “inclusivi” frustano i ragazzi perché indossano jeans e maglietta: la denuncia su Facebook

Da La Stampa Alcuni giovani afghani hanno denunciato di essere stati frustati dai taleban perché indossavano i jeans. In un post pubblicato su Facebook e riportato dal quotidiano britannico Daily Telegraph, un ragazzo afghano ha raccontato che stava camminando con i suoi amici a Kabul quando sono stati fermati da alcuni talebani che li hanno accusati di «non rispettare l’Islam».

Due sono riusciti a scappare ma gli altri sono stati picchiati, frustati sul collo e minacciati con una pistola.  Il quotidiano afghano Etilaatroz ha denunciato nel weekend che anche uno dei suoi giornalisti è stato picchiato perché non indossava «abiti afghani». E ci sono state altre segnalazioni di giovani presi di mira per aver indossato magliette e jeans.

Leggi la notizia su La Stampa

L'articolo I talebani “inclusivi” frustano i ragazzi perché indossano jeans e maglietta: la denuncia su Facebook proviene da Rassegne Italia.