Gli attivisti “No Green Pass” assaltano e distruggono il gazebo dei Cinque Stelle: “Vergogna! Traditori!” (Video)

Da Libero QuotidianoAl grido di “vergogna! vergogna!” e “traditori”, decine di attivisti anti Green pass devastano due gazebo del Movimento 5 Stelle in piazza a Milano.  Scene da guerra civile in una galassia che fino a pochi mesi fa sembrava unita da tesi complottiste e no vax e che ora si ritrova spaccata irrimediabilmente tra ala governista e realista e lo zoccolo duro di irriducibili.

I fatti più gravi, ripresi da telecamere con filmati finiti subito in rete, sono avvenuti in centro a Milano, in via Torino e in Darsena, dove sfilavano i no Green pass raggruppati in associazioni come “3V“, “Ancora Italia” e “Fronte del dissenso”. Dissenso che diventa violenza pura quando i manifestanti si imbattono negli attivisti pentastellati. Il “Basta dittatura” si trasforma in “dagli ai grillini”, considerati i peggiori del lotto in Parlamento proprio perché “venduti al mainstream”. Tesi surreale, certo, ma così vanno le cose in Italia. E già spintoni, sedie che volano, banchetti letteralmente ribaltati, tende smontate.

“Oggi pomeriggio il gazebo del M5s allestito in Darsena a Milano è stato assalito da alcuni manifestanti ‘No Green Pass’ – ha scritto il deputato Stefano Buffagni su Facebook -. Ci sono stati attimi di paura e di violenza inspiegabile. Tanto più inspiegabile perché gli autori sono quelli che inneggiano alla libertà, a partire da quella di scelta. Si tratta di un episodio gravissimo – ha concluso il big grillino –.

Massima solidarietà ai nostri attivisti che non hanno risposto alla violenza e alle provocazioni. Mi auguro davvero di non dover più assistere a scene i questi tipo, cittadini contro cittadini. La violenza va sempre condannata”.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

L'articolo Gli attivisti “No Green Pass” assaltano e distruggono il gazebo dei Cinque Stelle: “Vergogna! Traditori!” (Video) proviene da Rassegne Italia.