Giudice fuori di testa a Lucca: autorizza un 16enne a cambiare sesso, ora è donna sui documenti. Follia pura

Da Il Tempo –  A sedici anni si può cambiare sesso. Il pronunciamento che già fa discutere arriva dal tribunale di Lucca che nei giorni scorsi ha stabilito che un ragazzino può fare quanto necessario per raggiungere la sua “identità percepita”. Il tribunale ha autorizzato lo studente a cambiare nome e sesso sui documenti in applicazione della cosiddetta gender Id: il cambio della propria identità anche in assenza di intervento chirurgico.

“Per ottenere la rettificazione del sesso nei registri dello stato civile deve ritenersi non obbligatorio l’intervento chirurgico demolitorio e/o modificativo dei caratteri sessuali anatomici primari. Invero, l’acquisizione di una nuova identità di genere può essere il frutto di un processo individuale che non ne postula la necessità, purché la serietà e ed univocità del percorso scelto e la compiutezza dell’approdo finale sia oggetto, ove necessario, di accertamento tecnico in sede giudiziale”, sono le parole scritte dal giudice e riportare dalla Verità.

“Il ricorso alla modificazione chirurgica dei caratteri sessuali risulta autorizzabile in funzione di garanzia del diritto alla salute, ossia laddove lo stesso sia volto a consentire alla persona di raggiungere uno stabile equilibrio psicofisico, in particolare in quei casi nei quali la divergenza tra il sesso anatomico e la psicosessualità sia tale da determinare un atteggiamento conflittuale e di rifiuto della propria morfologia anatomica”, si legge nel dispositivo che per la tutela della salute del minore, per “il pieno benessere psicofisico e per la realizzazione delle aspirazioni esistenziali del figlio delle parti attrici” autorizza “la rettificazione anagrafica e l’eventuale intervento di adeguamento chirurgico”.

Il senatore leghista Simone Pillon attacca: “Mentre le avanguardie fanno rapidamente marcia indietro, noi inseguiamo come idioti le sirene delle ideologie, autorizzando disastrosi esperimenti sulla pelle dei ragazzi. Chiederò alla commissione Infanzia e adolescenza di occuparsi della vicenda”. Senza contare il fenomeno dei “detransitioner”, ossia chi ha cambiato sesso in giovane età e a un certo punto della vita si accorge di aver sbagliato.

Leggi la notizia su Il Tempo

L'articolo Giudice fuori di testa a Lucca: autorizza un 16enne a cambiare sesso, ora è donna sui documenti. Follia pura proviene da Rassegne Italia.