Furia della madre di un marines ucciso a Kabul: “Biden l’hai mandato a morire”

“Joe Biden è un pezzo di m***a“. Con questa frase la madre di un Marine ucciso nell’attentato all’aeroporto di Kabul ha attaccato il presidente degli Stati Uniti. La donna, Kathy McCollum si è sfogata in un’intervista radiofonica dopo la morte di suo figlio di 20 anni, Rylee: “Si stava preparando per tornare a casa, per essere insieme alla moglie alla nascita di suo figlio. E quel ‘pezzo di m***a senza p***e l’ha mandato a morire…”.

Nell’attentato all’aeroporto sono morte 170 persone e tra le vittime si sono contati anche tredici militari americani. Oggi 30 agosto il presidente Biden è stato informato “dell’attacco missilistico contro l’aeroporto internazionale Hamid Karzai a Kabul e ha ribadito “l’ordine ai comandanti di raddoppiare gli sforzi per dare priorità  a tutto il necessario per proteggere le nostre forze sul terreno”. Lo ha comunicato la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki. Il lancio di razzi è avvenuto meno di 48 ore prima che gli Stati Uniti completino il ritiro militare dall’Afghanistan.

L’attacco missilistico è avvenuto il giorno dopo che gli Stati Uniti hanno lanciato un attacco con droni contro un veicolo che, secondo i funzionari statunitensi, rappresentava una “minaccia imminente dello Stato islamico del Khorasan” per l’aeroporto internazionale di Kabul. Gli aerei militari statunitensi hanno continuato con le evacuazioni dall’aeroporto dopo l’attacco missilistico.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

L'articolo Furia della madre di un marines ucciso a Kabul: “Biden pezzo di m***a , senza p***e, l’hai mandato a morire” proviene da Rassegne Italia.