Dentro i vaccini Moderna particelle metalliche: Giappone sequestra 1 milione di dosi. Cosa ci stanno iniettando?

Di Francesco Capo – Sarebbero particelle metalliche le sostanze estranee ritrovate in un lotto di vaccini COVID-19 della Moderna consegnati in Giappone. La notizia è stata data da NHK, l’emittente radiotelevisiva pubblica giapponese, che ha assicurato di averla appresa da fonti ministeriali.

Nikkei Asia ha confermato che anche il ministro della Salute ha riconosciuto che la particella ha reagito al magnete e, per questo motivo, potrebbe essere un metallo. La sostanza non è ancora stata identificata con precisione.

Dopo la diffusione della notizia, Moderna ha comunicato che potrebbe essere un particolato, che non pone comunque problemi di sicurezza ed efficacia del prodotto farmaceutico. La multinazionale ha sospeso il lotto e i due adiacenti ritenuti sospetti.

Le prime segnalazioni della presenza del contaminante sono giunte alla Takeda Pharmaceutical, il distributore nazionale del vaccino. Giovedì scorso, più di una settimana dopo le segnalazioni, il Giappone ha sospeso l’uso di 1 milione e 630mila dosi spedite a 863 centri vaccinali in tutta la nazione.

Il ministero ha detto che la sospensione dei lotti di Moderna è stata una precauzione, ma la mossa ha spinto diverse aziende giapponesi a cancellare le vaccinazioni dei lavoratori. EMA, l’ente regolatore europeo dei farmaci, ha aperto un’indagine.

La società farmaceutica spagnola Rovi, che imbottiglia i vaccini Moderna per i mercati diversi dagli Stati Uniti, ha detto che la contaminazione potrebbe essere dovuta a un problema di fabbricazione in una linea di produzione e che sta conducendo un’indagine in collaborazione con le autorità sanitarie giapponesi.

Non si sa quante fiale contaminate siano state somministrate al popolo giapponese. Secondo Kyodo News sarebbero almeno 176 mila, in base alle cifre riportate dai comuni locali.

Leggi la notizia su Byoblu

L'articolo Dentro i vaccini Moderna particelle metalliche: Giappone sequestra 1 milione di dosi. Cosa ci stanno iniettando? proviene da Rassegne Italia.