Covid, Crosetto: “Perché ci sono più morti ad agosto 2021 con il 60% di vaccinati, rispetto ad agosto 2020?”

Da Il Tempo – Ad agosto 2020, nei primi 19 giorni del mese, i morti per Covid in Italia sono stati 108Quest’anno sono 567. Un divario enorme, più di cinque volte tanto. E nell’ultima settimana la curva dei decessi sta iniziando a schizzare in alto: da lunedì 16, ( a giovedì 19 ci sono stati 202 morti. E se, alla luce di questi numeri, l’estate scorsa in molti si sentivano al sicuro in vista dell’autunno e dell’inverno (sappiamo poi come è andata), stavolta non è facile essere tanto ottimisti.

A sganciare la bomba su Twitter è Guido Crosetto, ex deputato e fondatore di Fratelli d’Italia: “Senza polemiche, qualcuno mi spiega perché ci sono più morti ad agosto 2021, con oltre il 60% della popolazione vaccinata ed il Green Pass attivo che non nello stesso mese del 2020, senza vaccini e GP? Visto che si è detto che la Delta era più contagiosa e meno letale”.

Apriti cielo, si è subito scatenata la polemica di chi non accetta di poter ragionale e discutere su questi temi. E c’è chi ha pronta la spiegazione, come il comico Luca Bizzarri: “Perché ci sono più contagiati (la Delta è più contagiosa). Ma una domanda senza polemica: davvero serve ogni giorno instillare il dubbio che i vaccini siano inutili? Ed esattamente: a cosa serve? Cioè anche se fossero meno utili del previsto (e non lo sono) l’alternativa qual è?”.

Leggi la notizia su Il Tempo

L'articolo Covid, Crosetto: “Perché ci sono più morti ad agosto 2021 con il 60% di vaccinati, rispetto ad agosto 2020?” proviene da Rassegne Italia.