Zittiti i Catastrofisti: crollano i contagi in GB nonostante le riaperture. Zangrillo: “La Stampa Italiana non lo dice”

Da Il Secolo d’Italia “Nonostante le ‘folli riaperture’ del Primo Ministro Boris Johnson, per il quinto giorno consecutivo crollo dei contagi Covid in Gran Bretagna”. A mettere l’accento sul dato che arriva da Oltremanica è Alberto Zangrillo, dell’ospedale San Raffaele di Milano.

Zangrillo: alla stampa italiana le buone notizie non interessano

Zangrillo, da sempre critico nei confronti dell’informazione allarmistica sul virus, guarda all’andamento della curva nel Regno Unito, che sembrerebbe frenare. E lo commenta positivamente facendo notare tuttavia che questa “buona notizia” in Italia non è stata adeguatamente portata alla ribalta delle cronache. “Per conoscere la notizia dobbiamo leggere ‘The Times’. Alla stampa italiana le buone notizie non interessano”, ammonisce, postando la prima pagina del giornale britannico, in cui l’apertura parla proprio di crollo dei casi Covid ed effetto vaccini.

Zangrillo posta la prima pagina del Times che parla di crollo dei casi in UK

Per la prima volta dall’inizio della pandemia – scrive The Times –  la Gran Bretagna sta assistendo a un calo sostenuto dei casi di coronavirus segnalati. Segnale da leggere come prova che il Paese ha superato il picco della sua terza ondata. Infatti il numero di infezioni confermate è sceso per il quinto giorno consecutivo. Domenica sono stati registrati 29.173 casi positivi, per la prima volta il numero dei contagi è sceso sotto i 30.000 mentre i nuovi positivi era circa 50.000 poco prima che quasi tutte le restrizioni legali fossero revocate in Inghilterra lo scorso lunedì.

Una settimana fa, 19 luglio, giorno in cui in Gran Bretagna sono cessate tutte le misure anti-Covid, nel Paese si segnalavano 39.950 casi di covid e 19 decessi. Il giorno precedente i nuovi contagi erano stati 48.161 e le persone morte 25.

Leggi la notizia su Il Secolo d’Italia

L'articolo Zittiti i catastrofisti: crollano i contagi in Gb nonostante le riaperture. Zangrillo: “La stampa italiana non lo dice” proviene da Rassegne Italia.