Roma, afferra per il collo e sbatte a terra una 30enne per stuprarla: arrestato un bengalese

Da Roma Today È stata aggredita mentre stava passeggiando in strada per tornare a casa. È quanto successo intorno all’una della notte tra il 12 e il 13 luglio, in via Leone IV in zona Prati. La vittima, una ragazza di 30 anni, è stata presa alle spalle dal suo aggressore che l’ha afferrata per il collo e scaraventata a terra.

Poi il suo aguzzino, secondo quanto ricostruito, si è posizionato sopra la giovane sotto choc tentando di sfilarle i pantaloni. La 30enne è riuscita a chiedere aiuto attirando l’attenzione di un passante, dando così il via ai soccorsi attraverso il Numero Unico per le Emergenza e ponendo fine al tentativo di violenza sessuale.

Sul posto così sono arrivati gli agenti della Sezione Volanti che hanno raggiunto via Leone IV bloccando e arrestando l’aggressore, un 30enne di origini bengalesi. La vittima è stata refertata con una prognosi di 10 giorni.

Leggi la notizia su Roma Today

L'articolo Roma, afferra per il collo e sbatte a terra una 30enne per stuprarla: arrestato un bengalese proviene da Rassegne Italia.