“Ne dovete mangiare ancora di pastasciutta”: lo sfottò di Leonardo Bonucci ai tifosi “rosiconi” inglesi

L’Italia con la partita di domenica 11 luglio a Wembley si porta a casa gli Europei 2020. Una sconfitta amara per gli inglesi che con il gol ai primissimi minuti pensava fosse fatta. E invece gli Azzurri di Roberto Mancini hanno dimostrato di avere una marcia in più. Lo sa bene Leonardo Bonucci che ha festeggiato il trionfo rivolgendosi ai tifosi inglesi presenti a Wembley urlando la frase: “Ne dovete mangiare ancora di pastasciutta”.

Lui, assieme al compagno di squadra Giorgio Chiellini, è stato tra i principali protagonisti della finalissima contro l’Inghilterra: “È un sogno che si avvera – ha spiegato Bonucci a fine partita -, un grande gruppo, abbiamo iniziato a crederci dalla Sardegna. Mano a mano abbiamo acquisito sicurezza.

Stasera siamo diventati leggenda. Stiamo vedendo 58mila persone che se ne vanno via….è una grande nazionale l’Inghilterra. I tifosi ci sono rimasti male ma l’Italia gli ha dato una lezione. Quello che succedeva intorno quando abbiamo fatto il riscaldamento era solo contorno, ci siamo detti questo mentre ci fischiavano”.

L’esultanza del calciatore della Nazionale è stata evidente anche in conferenza stampa, quando quasi per smacco si è bevuto coca-cola e birra e si è lasciato andare a selfie con i tifosi. Insomma, Bonucci era incontenibile. D’altronde gli Azzurri hanno riportato in Italia la coppa dopo ben 53 anni, lasciando tutto il Paese con il fiato sospeso fino all’ultimissimo rigore.

Leggi la notizia su Libero QuotidianoIl Brasile

L'articolo “Ne dovete mangiare ancora di pastasciutta”: lo sfottò di Leonardo Bonucci ai tifosi “rosiconi” inglesi proviene da Rassegne Italia.