Lampedusa: il “servizio taxi” della Capitaneria traghetta sull’isola 552 clandestini in poche ore

Da TodayUna lunga notte di sbarchi. Sono 552 i migranti giunti, fra la notte e l’alba, con quattro diverse imbarcazione a Lampedusa.

Più di 500 persone sbarcate a Lampedusa

Il primo a essere soccorso nel cuore della notte è stato un peschereccio con a bordo 420 uomini, donne e bambini di diverse nazionalità. L’imbarcazione su cui viaggiavano di circa 20 metri è stata rintracciata a una quindicina di miglia da Lampedusa ed è stata in seguito sequestrata.

Le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza sono riuscite poi anche ad agganciare due barchini con 7 e 13 tunisini e un’altra imbarcazione con 71 persone che sono state trasbordate su due diverse motovedette.

I migranti dopo l’approdo a molo Favarolo e il primo triage sanitario sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola. Il sistema di prima accoglienza rischia di andare in tilt. Negli ultimi due giorni, si erano registrati, perché il vento di maestrale aveva reso agitato il mare nel canale di Sicilia, soltanto due approdi: 15 persone ieri e 24 lunedì.

Leggi la notizia su Today

L'articolo Lampedusa: il “servizio taxi” della Capitaneria traghetta sull’isola 552 clandestini in poche ore proviene da Rassegne Italia.