Francia: contro l’imposizione del Green Pass e della Vaccinazione Obbligatoria dimissioni di Medici e Manifestazioni di massa (VIDEO Ed INTERVISTE)

L’imposizione del Green Pass nei luoghi pubblici e dell’obbligo vaccinale fra il personale medico non sta andando per niente liscia in francia. Anche se i soliti mass media italiani vantano un picco nelle domande di vaccinazioni ci sono stati picchi molto meno desiderabili, come quello delle manifestazioni in piazza e delle dimissioni dei medici.

Sul primo punto sono innumerevoli i video che riprendono le manifestazioni, veramente di massa.

Ad esempio questa a Marsiglia

Parigi, dove la manifestazione è andata verso la sede del Consiglio di Stato

A Tolosa i manifestanti hanno sfilato nonostante il divieto della prefettura:

Nizza,

Anche in questo caso la manifestazione non è stata ripresa dai giornali o dalla TV, che ha solo accennato, di striscio, a quanto sta succedendo.

Se queste manifestazioni mostrano quanto poco sia popolare Macron, nello stesso tempo ci sono degli eventi che dovrebbero far preoccupare molto di più: le dimissioni dei medici e degli infermieri che rifiutano il vaccino.

Prima di tutto, come dice questa lavoratrice della sanità, ci saranno manifestazioni molto dure perché, dopo aver imposto a tutti di affrontare l’epidemia senza mezzi, ora vuole imporre, senza discussione, l’obbligo:

Quindi questa altra operatrice sanitaria mette in evidenza come i colleghi No Vax sono estremamente decisi, son pronti a dare le dimissioni e questo manderà il sistema in tilt, dato che questo personale NON può essere sostituito, anzi il personale è già scarso...Continua su Articolo Originale...