Ora ci sono pure i “No Vax” di Sinistra, l’ex sottosegretario di Prodi in Piazza: “No Green Pass, Covid strage di Stato”

I No vax di Sinistra? C’è anche un ex sottosegretario di Romano Prodi in piazza per dire no al Green pass e rilanciare ogni tipo di complotto su Coronavirusvaccini e dittatura sanitaria. Insomma, Ugo Mattei, esponente della borghesia di sinistra di Torino che aveva sfilato in piazza Castello giovedì sera, è tutt’altro che un caso isolato.

Il Corriere della Sera, tra le altre, raccoglie la testimonianza di Angelo Giorgianni, 67 anni, magistrato ed ex sottosegretario all’Interno del governo Prodi, autore del libro La strage di Stato scritto a quattro mani con il contestato e controverso “consulente medico” no vax Pasquale Bacco e che più di un guaio ha portato anche a Nicola Gratteri, il procuratore che ne aveva firmato la prefazione e che per questo è stato travolto dalle polemiche, visto il contenuto pesantissimo del saggio.

“Non sono complottista – si difende Giorgianni -, sono complottologo, smaschero i complotti degli altri”. Tra questi, appunto, ci sarebbe la pandemia. “Sono contrario al green pass perché si basa sul falso presupposto che i vaccinati non siano contagiosi, ed è discriminatorio”.

Giorgianni è stato uno dei relatori della manifestazione No green pass di Firenze, alla Fortezza da Basso. Secondo il magistrato, il Covid è stato “voluto” dall’uomo ed è “un’arma” del “Nuovo ordine mondiale”. Superata l’emergenza del virus, assicura, “la finanza internazionale ci farà fare la fine della Grecia, dovremo vendere il Colosseo”.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

L'articolo Ecco i “no-vax” di sinistra, l’ex sottosegretario di Prodi in piazza: “No green pass, Covid strage di Stato” proviene da Rassegne Italia.