Avellino, 22enne muore durante un matrimonio: si era vaccinato con Johnson&Johnson, ma al solito “non c’è correlazione”

Di Alberto Rossi – Matrimonio si trasforma in tragedia, Danilo muore a 22 anni. Doveva essere una giornata di festa ma poco dopo la mezzanotte quando il giovane si è accasciato a terra per un malore il tutto si è trasformato in un incubo.

Tragedia al matrimonio

Danilo D’Argenio, 22 anni di Avellino era uno degli invitati di un matrimonio che si stava svolgendo a Paestum. Il 22enne si trovava in giardino quando, improvvisamente, ha iniziato a dire ad altre persone presenti alla festa di non sentirsi bene. Subito dopo è caduto a terra privo di conoscenza.

Allertati immediatamente i soccorsi, sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno provato a rianimarlo ma tutte le manovre sono risultate vane. Danilo è morto sul colpo per un arresto cardiaco.

Il giovane si era sottoposto il 10 giugno scorso al vaccino monodose Johnson&Johnson, ma nessun nesso causale è associabile al decesso. Il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno, ha disposto l’immediato rilascio della salma.

Leggi la notizia su teleclubitalia.it

 

L'articolo Avellino, 22enne muore durante un matrimonio: si era vaccinato con Johnson&Johnson, ma “non c’è correlazione” proviene da Rassegne Italia.