VACCINATI RNA COME CAVIE UMANE! Persino lo “Studio Ogata” pagato da Gates conferma Reazioni Ignote e Pericolose.

 

Una ricerca guidata da una giapponese e parzialmente pagata dalla Bill & Melinda Gates Foundation solleva macroscopici dubbi sulle reazioni pericolose scatenate nel sangue dal vaccino Moderna, la terapia genica a base di RNA messaggero (perciò siglata mRNA), finanziata dallo stesso Gates grazie a un brevetto dell’ormai famigerato Anthony Fauci che il professor Luc Montagnier, vincitore del premio Nobel per la Medicina, non esitò a definire “apprendista stregone” dopo aver rivelato che il virus SARS-Cov-2 è stato costruito in laboratorio con sequenze di HIV in “un affare tra Cina e USA”..

La notizia è clamorosa perché segnala il comportamento anomalo della proteina Spike, equiparata ad una tossina dall’immunologo canadese Bimar Bridle, professore associato dell’Università di Guelph (Ontario, Canada) che per primo ha svelato l’importanza dello studio condotto dalla ricercatrice Alana F. Ogata del Dipartimento di Patologia e della Divisione delle malattie infettive del Brigham and Women’s Hospital di Boston (Massachussets, USA), del Wyss Institute for Biologically Inspired Engineering dell’Harvard University della stessa città all’Harvard Medical School.

Proprio come segnalato in precedenza da una ricerca cinese diffusa ad ottobre dalla prestigiosa rivista specialistica Nature cui è stato dato risalto mediatico solo da Gospa News, il nodo del problema e della pericolosità dei vaccini è infatti nelle chitochine T che possono sviluppare una reazione auto-immune tale da causare gravi problemi sanguigni (come le trombosi) ma anche, nel tempo, lesioni ai polmoni per immunopatologia polmonare...Continua su Articolo Originale...