Teramo, 48enne si vaccina con Johnson Johnson: pochi giorni dopo muore stroncato da un malore

E’ morto a soli 48 anni, stroncato da un malore improvviso. Pochi giorni prima gli era stata somministrata una dose di vaccino anti-Covid della Johnson & Johnson. 

Se ci possa essere o meno una correlazione nella tragedia che è costata la vita a Emiliano Carboni,  rappresentante di commercio originario di Force nell’Ascolano e da anni residente a Tortoreto, proverà a dirlo l’autopsia che è stata disposta dalla procura di Teramo anche alla luce dell’esposto-denuncia depositato dalla moglie del 48enne.

La donna,stimata veterinaria lungo la costa vibratiana, vuole vederci chiaro, presenta denuncia e di conseguenza il pm di turno Francesca Zani, come atto dovuto, ha aperto un fascicolo contro ignoti e ha disposto l’autopsia: si tratterebbe del primo caso in assoluto in provincia di Teramo di accertamenti su una persona deceduta che ha partecipato alla campagna di vaccinazione.

Leggi la notizia su Rpiunews.it

L'articolo Teramo, 48enne si vaccina con Johnson Johnson: pochi giorni dopo muore stroncato da un malore proviene da Rassegne Italia.