Secondo il Prof. Spagnolo, l' Aspirina bloccherebbe l'aggregazione Piastrinica e formazione dei Trombi causata dal Vaccino

 

professor Salvatore Spagnolo, medico

Recenti studi hanno ipotizzato che i vaccini anti Covid stimolano la produzione di anticorpi che, invece di legarsi e neutralizzare la proteina Spike del virus, si legano ad una proteina presente sulla superfice delle piastrine, denominata fattore piastrinico 4. (PF4).

La terapia, attualmente utilizzata, comprende la somministrazione di immunoglobuline per via endovenosa, di cortisone per bocca e di eparina per via sottocutanea.
Essa viene somministrata quando la trombosi ha già colpito il cervello ed altri organi.

Partendo dalla osservazione che è l’aggregazione piastrinica a causare la patologia, propongo la somministrazione di una terapia antiaggregante.

Siccome il meccanismo di aggregazione inizia subito dopo l’inoculazione del vaccino, penso sia opportuno assumere l’Aspirina dal giorno che precede la vaccinazione e per i primi giorni.

"Mi preme sottolineare che l’Aspirina contrasta non solo l’aggregazione piastrinica ma previene la formazione dei trombi ed i fenomeni emorragici."

Salvatore Spagnolo, primario cardiologo