Professore di Stanford: gli Storici (futuri) vedranno il Lockdown come il peggior errore della Storia Medica

 

Il professore di medicina della Stanford University, Jay Bhattacharya, afferma che negli anni a venire i lockdown saranno considerati la politica più catastroficamente dannosa ditutta la storia del mondo“.

 Parlando al podcast del London Telegraph “Planet Normal”, Bhattacharya ha osservato che i consulenti scientifici del governo “rimangono attaccati” alla politica di blocco nonostante il totale “fallimento di questa strategia”.

Penso che i futuri storici guarderanno indietro a questo e diranno che questo è stato il singolo più grande errore di salute pubblica, forse di tutta la storia, in termini di portata del danno che ha causato“, ha detto Bhattacharya.

L’epidemiologo ha aggiunto: “Ogni singola persona povera sulla faccia della terra ha subito qualche danno, a volte catastrofico, da questa politica di blocco“.

Quasi fin dall’inizio, il blocco avrebbe avuto enormi conseguenze collaterali, cose che a volte sono difficili da vedere ma sono comunque reali“, ha aggiunto Bhattacharya.

Ha inoltre osservato che le gravi malattie mentali e fisiche sono state sostanzialmente ignorate e “abbiamo chiuso gli occhi perché eravamo così spaventati dal virus e così innamorati di questa idea che il blocco potesse fermare il virus”...Continua su Articolo Originale...