Lecco, muore dopo la prima dose di Pfizer: ma l’autopsia non svela il mistero del decesso (ma che strano)

Di Daniele De Salvo Bosisio Parini (Lecco), 2 giugno 2021 – Non si sa ancora perché sia morto Giorgio Paganelli, l’ingegnere informatico di 52 anni di Bosisio Parini che venerdì sera è stato stroncato da un improvviso malore poche ore dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid. L’autopsia, eseguita martedì, non ha svelato il mistero. “Le prime risultanze non hanno offerto risposte univoche alle nostre legittime domande – conferma il fratello Luigi, avvocato di Lissone che ha sporto querela ai carabinieri di Costa Masnaga per chiedere accertamenti -. Non aggiungiamo altro per rispetto del segreto istruttorio.

Saranno eseguiti ulteriori esami approfonditi”. Per il responso definitivo occorreranno almeno sei settimane. In attesa di qualche certezza ha deciso di rinviare la vaccinazione che aveva già prenotato e di sottoporsi ad esami medici per limitare al massimo i rischi che magari possa capitare qualcosa anche a lui come capitare al fratello, vaccinatosi all’hub di Lariofiere a Erba e a cui è stato somministrato il vaccino Pfizer/BioNTech. “A chi si è preoccupato della mia scelta di ricevere comunque il vaccino domenica prossima, segnalo che di recente avevo fatto esami del sangue e consultato il mio medico di famiglia – annuncia -. Sulla conferma del medico circa la mia compatibilità fisica con tutti i vaccini disponibili, avevo prenotato, prima che mio fratello Giorgio assumesse il suo.

A fronte dei primi esiti dell’autopsia, pur essendo anch’io esente da patologie note, con chi mi cura abbiamo deciso di rinviare la vaccinazione per eseguire nei prossimi giorni esami ad ampio spettro”. Non intende però in alcun modo sconsigliare la vaccinazione: “Abbiamo familiari anche stretti che hanno già ricevuto entrambe le dosi senza preoccupanti conseguenze”. Intanto è stata fissata la data del funerale del 52enne brianzolo. Si svolgerà sabato in giornata, ma in forma strettamente privata. Luogo e ora verranno comunicati solo ai familiari e agli amici più cari.

Leggi la notizia su Il Giorno

L'articolo Lecco, muore dopo la prima dose di Pfizer: ma l’autopsia non svela il mistero del decesso (ma che strano) proviene da Rassegne Italia.