Arriva Windows 11. Non abbiate fretta di installarlo

Windows 11 offrirà una nuova interfaccia, funzioni di gioco migliorate e un app store che includerà sia applicazioni Windows tradizionali, sia applicazioni Android. Sì, perché Windows 11 potrà far girare anche le applicazioni Android dello store di Amazon. Se sentite il bisogno di avere TikTok sul vostro computer, potrete farlo.

Non correte a cercare di installarlo: Microsoft prevede di offrire Windows 11 “a inizio 2022” come scaricamento gratuito e che i PC con Windows 11 preinstallato siano disponibili “nel corso dell’anno”, anche se sono già in circolazione copie molto, molto preliminari. Attenzione, come al solito, a fidarvi di fornitori sconosciuti. 

Questo è Windows 11 nella sintesi di due minuti e 42 secondi preparata da Microsoft:

Prima di pensare di installare Windows 11 sul vostro computer attuale, usate questa app (Controllo Integrità) per sapere se è compatibile. Poi, se proprio non resistete all’attesa e volete sperimentare le anteprime che saranno disponibili tra pochi giorni, potete iscrivervi al programma Windows Insider. Attenzione: queste anteprime sono appunto sperimentali, vanno usate con cautela e non sono consigliate come ambiente di lavoro. Meglio aspettare; tanto Windows 10 resterà supportato fino al 2025

Però mi raccomando: aspettare non significa continuare a usare Windows 7.


Fonti aggiuntive: Ars Technica, Punto Informatico.