TIM saluta Huawei: niente rete 5G per l’azienda cinese

TIM ha deciso di escludere Huawei dalla costruzione dell’architettura legata alla rete 5G.

Una notizia inaspettata, considerando che l’azienda cinese era uno dei partner più importanti già indicato dall’operatore telefonico italiano per la gestione dell’infrastruttura (il 40% era stato affidato a Huawei, mentre il 60% a Ericsson).

 A dispetto delle motivazioni ufficiali addotte da TIM, ovverosia che il gruppo preferisce rivolgersi esclusivamente a Nokia ed Ericsson per una questione di costi-benefici, la scelta in realtà sembrerebbe rientrare all’interno di una situazione politica internazionale che vede contrapposti due veri e propri schieramenti relativi alla questione cybersicurezza delle reti mobili, anche se questo tipo di infrastruttura in Europa, non ha ufficialmente mai generato troppe preoccupazioni.

Leggi il resto dell’articolo