Corteo del Primo Maggio a Torino, ghigliottina ad un fantoccio di Draghi - Video

 

A Torino i partecipanti al corteo del 1° maggio hanno installato ghigliottine di legno per decapitare simbolicamente il fantoccio del primo ministro Mario Draghi e altri politici.

Sabato 1 maggio nel capoluogo piemontese si è svolta una manifestazione in occasione della giornata internazionale del Lavoro. I manifestanti, tra cui diversi attivisti dei centri sociali, No Tav e anarchici del Fai, si sono radunati in piazza Vittorio portando con loro uno striscione con la scritta “Crisi sanitaria, crisi sociale, crisi ecologica, per salvarci dobbiamo cambiare il sistema”.

I dimostranti hanno anche installato ghigliottine di legno per decapitare simbolicamente il fantoccio del primo ministro Mario Draghi e altri rappresentanti del governo esprimendo in questo modo il dissenso contro le politiche dell'esecutivo.

Tensione in piazza Castello, quando il corteo ha tentato di forzare il blocco della polizia in assetto antisommossa.