Bloccato nel Paradiso delle Seychelles: «Eppure sono Vaccinato». Ma funzionano questi Vaccini?

 

Rientro travagliato per un 57enne zurighese dopo una vacanza nell'Oceano Indiano.

Positivo a un Tampone prima del volo di ritorno (pur avendo avuto gia' da tempo la 2 dose di Vaccino),  ha dovuto rimanere a terra e salutare la famiglia. È rimasto da solo sull'isola, senza poter uscire dall'albergo.

ZURIGO - La vaccinazione sarà il lasciapassare per le vacanze, quest'estate?

Tanti ci speravano, ma il caso di un 57enne zurighese sembra dimostrare il contrario. Anche se la sua disavventura alle Seychelles, dove è rimasto bloccato per una settimana.

L'uomo, il cui caso è stato riferito oggi da 20 Minuten, sarebbe dovuto rientrare in Svizzera con volo dall'arcipelago nell'Oceano indiano settimana scorsa assieme alla famiglia. Ma mentre moglie e figli non hanno avuto problemi all'imbarco, per lui le cose sono state più complicate: sottoposto a un test Pcr e risultato positivo, il 57enne ha dovuto rimanere a terra e tornarsene in hotel.

Eppure il 57enne ha già ricevuto entrambe le dosi del vaccino Pfizer-BioNTech.

Viene da chiedersi, ma allora a che serve vaccinarsi se posso ri-contagiarmi?

In ogni caso, le autorità locali costringono il turista a rimanere chiuso nella sua stanza d'albergo. Solo dopo diversi giorni, grazie a un intervento del Consolato svizzero presso il governo delle Seychelles, l'uomo ha potuto sottoporsi a un test antigenico pagando 300 euro di tasca propria. 

Il risultato per fortuna è negativo. «Solo allora mi hanno permesso di lasciare il paese». 

La lezione da imparare? «La vaccinazione non implica la fine dei problemi per chi viaggia» conclude il malcapitato, oltre che non garantisce affatto di re-infettarsi.