Wagyu, Carne di alta Qualità per la Ristorazione che vuole distinguersi


Il mercato italiano e l’attenzione dei consumatori verso il “Manzo Giapponese” è in ascesa. Qualità, tracciabilità, costi di acquisto elevati, particolarità organolettiche uniche. Blasonati Chef in tutto il mondo si sono avvicinati a questo prodotto facendolo diventare un punto di forza dei loro menu.

Siamo in Giappone, nell’area montagnosa della regione di Kobe. Qui si allevano manzi della razza Tajima, una specie a pelo nero originaria dell’omonima zona che si trova nella regione di Hyogo, sul mare, nel sud del Giappone.
Gli allevamenti di questa zona regalano una carne unica al mondo. Apprezzata dai grandi chef per la sua particolare texture burrosa e per un sapore chiaro e distinto rispetto a tutte le altre tipologie. Si tratta della carne di Kobe Gyu, meglio conosciuta come carne Wagyu di Kobe.
Famosa in tutto il mondo, in Italia spesso la parola Wagyu non è nemmeno conosciuta e questa carne viene chiamata semplicemente Kobe.
Caratteristiche ben precise come una carne ricca di grasso intramuscolare (le venature del grasso nella carne danno vita alla cosiddetta marezzatura) molto aromatico, dolce e, difficile da credere, salutare...Continua su Articolo Originale...