Vaccino Sputnik V, Ue: "Stati Membri liberi di acquistarlo in Autonomia"

 

Lo ha dichiarato il portavoce della Commissione europea dopo l'annuncio della Germania di trattative bilaterali con la Russia per l'acquisto del vaccino contro il Covid-19.

Gli Stati membri sono liberi di acquistare in autonomia i vaccini che non fanno parte del portafoglio europeo. Lo ha detto questa mattina in un briefing con la stampa il portavoce capo della commissione europea Eric Mamer, sottolineando che una scelta del genere non mette in discussione la strategia comune dei 27 Paesi Ue sui vaccini. 

"Il fatto che degli Stati eventualmente decidano di acquistare dei vaccini da altri fornitori, come è già successo per esempio nel caso dell'Ungheria, non comporta la fine della strategia europea. Sono due cose diverse", ha dichiarato Mamer. 

 Gli Stati membri non possono contrattare autonomamente le case farmaceutiche con cui la Commissione ha concluso dei contratti, ma al di fuori di questi "possono esserci approcci autonomi alla questione", ha chiarito il portavoce...Continua su Articolo Originale...