IoApro rilancia la sfida alla Politica: lunedì 12 Aprile protesta a Montecitorio (con 20mila persone)

 

Il movimento organizza un nuovo sit in, dopo quello con gli incidenti, ma la piazza è già occupata da un'altra manifestazione. Si temono nuovi scontri e violenze

Apochi giorni dalla manifestazione con disordini e feriti davanti alla Camera dei deputati, il movimento "Io Apro" ha lanciato un nuovo sit-in in piazza Montecitorio a Roma. "L'ultimatum è scaduto" hanno scritto nei giorni scorsi sulla loro pagina Facebook.
«Vi abbiamo dato 48 ore per legittimare le riaperture di tutte le attività economiche. Nessuno ci ha risposto. Porteremo 20.000 persone davanti al Parlamento».
Secondo quanto si è appreso, la Questura di Roma ha negato la manifestazione in quanto la piazza quel giorno sarebbe già occupata da un altro sit-in. E si temono intanto nuove violenze fanno sapere da fonti del ministero degli Interni.
La situazione si sta surriscaldando, ma c'era da aspettarselo di fronte ad un Governo sordo e per certi versi anche "incapace".