I nuovi colori dal 3 maggio: Valle D'Aosta unica in Zona Rossa

 

Il monitoraggio del 30 aprile manda la Sardegna in arancione dove trova la Puglia che non passa in giallo. Tutte le altre Regioni confermano il colore.


Mentre, per la prima volta da oltre un anno, quasi tutti gli italiani si apprestano a passare il primo weekend di festa in "libertà", o comunque con un sensibile allentamento delle restrizioni, il monitoraggio della cabina di regia ha fornito all'insopportabile ministro
della Salute, Speranza, le indicazioni per la firma sulle ordinanze che cambiano il colore dell’Italia dal 3 maggio. La novità principale riguarda la Valle D'Aosta che prende il posto della Sardegna (passata in arancione) come unica zona rossa regionale.

L'Rt risale ma l'incidenza ogni 100mila abitanti scende

Secondo i dati dell'Istituto superiore di sanità, l’indice Rt nazionale di contagio risale di poco, dallo 0,81 allo 0,85 rispetto alla scorsa settimana.  Scende invece l’incidenza ogni 100mila abitanti: il valore è a 146 rispetto al 152 della settimana scorsa.

I nuovi colori delle Regioni: Valle D'Aosta unica rossa

Detto ciò, considerando la situazion dei vari territori, la Valle D'Aosta diventa zona rossa, mentre la Sardegna torna in arancione dove trova la Puglia a cui non riesce il passaggio in zona gialla.

In arancione anche Basilicata, Calabria e Sicilia.

Mentre in giallo
 rimangono Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto...Continua su Articolo Originale...