Partite IVA: Sciopero Nazionale il 10 marzo

 


In Italia sono attive 4,6 milioni di Partite IVA che, a causa dell’emergenza Covid, hanno subito forti penalizzazioni e per le quali sono previsti indennizzi e ristori spesso insufficienti o comunque erogati con enormi ritardi.

Sulla base di questa premessa, è indetto il primo sciopero nazionale delle Partite IVA per mercoledì 10 marzo con ritrovo alle ore 10:00 a Piazza del Popolo a Roma.

È prevista l’adesione di diverse di associazioni nazionali e regionali, riunite nel chiedere al Governo Draghi misure veloci e concrete, come sottolinea Giuseppe Palmisano, presidente di “Associazione Partite IVA Insieme per Cambiare”:

Le micro, piccole e medie imprese, gli autonomi ed i cassintegrati, rappresentano la realtà lavorativa che più di ogni altra ha subito danni economici a causa delle restrizioni imposte dai vari Dpcm. Per questi lavoratori i sussidi si sono ridotti a mere promesse...

Continua su Articolo Originale...