Niente “zona rossa” nei porti di Lecce: 112 clandestini a bordo di una barca a vela sbarcano a Capo di Leuca

LECCE –  Un gruppo di 112 migranti, stipati a bordo di una barca a vela, è stato intercettato questa mattina al largo di Capo di Leuca da mezzi navali della Guardia di Finanza. Si tratta di nuclei familiari: uomini, donne e 31 bambini tutti provenienti da Iran, Iraq e Siria. I migranti sono stati condotti nel porto di Santa Maria di Leuca dove sono stati affidati alle cure dei volontari della Croce Rossa e visitati dai medici Usmaf. Molti sono stati trovati in un forte stato di ipotermia, provati dalla traversata. Durante le operazioni di identificazione sono stati fermati due uomini sospettati di essere gli scafisti. Ultimate le procedure i migranti saranno trasferiti al centro di accoglienza di Otranto Don Tonino Bello.

Leggi la notizia su La Gazzetta del Mezzogiorno

L'articolo Niente “zona rossa” nei porti di Lecce: 112 clandestini a bordo di una barca a vela sbarcano a Capo di Leuca proviene da Rassegne Italia.