Meloni trascina Vauro in Tribunale: “Dichiarazioni diffamanti verso FdI. Non sono più disposta a tollerare”

Da Libero Quotidiano – Giorgia Meloni trascina Vauro Senesi in Tribunale dopo le dichiarazioni del vignettista a Dritto e Rovescio, la trasmissione di Paolo Del Debbio su Rete 4. Mentre in studio si parlava degli insulti ricevuti dalla Meloni da parte del docente dell’Università di Siena Giovanni Gozzini, il vignettista del Fatto Quotidiano non ha espresso alcun tipo di solidarietà, anzi ha attaccato.

“Sono colpito in negativo dalle espressioni utilizzate dal professore. La Meloni è stata ingiustamente offesa, ma quando Liliana Segre è andata in Senato a istituire la commissione contro l’odio, tutta l’aula si è alzata in piedi, tranne i senatori di Fratelli d’Italia e Lega – ha detto Vauro -. La Meloni è leader di un partito che ha cavalcato la xenofobia e il fascismo e io non do alcuna solidarietà”. Affermazioni da cui il conduttore ha voluto subito dissociarsi, intimando a Vauro di smetterla. “Te l’ho già detto un’altra volta, potrebbe essere l’ultima”, ha detto Del Debbio, facendo capire così al suo ospite che non  l’avrebbe più invitato in trasmissione.

Questa mattina Giorgia Meloni si è fatta sentire su Twitter, condannando le parole di Vauro. “Non ho alcun interesse alla solidarietà di un personaggio come Vauro, ma per le sue dichiarazioni diffamanti rivolte verso FdI in tv ne risponderà legalmente – ha fatto sapere la Meloni -. Non sono più disposta a tollerare questo tipo di diffamazione nei confronti miei e del partito di cui sono Presidente”.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

L'articolo Meloni trascina Vauro in Tribunale: “Dichiarazioni diffamanti verso FdI. Non sono più disposta a tollerare” proviene da Rassegne Italia.