I giovani sono più colpiti dalle Varianti del Coronavirus?

 


giovani non sembrano essere il target preferito delle nuove varianti di coronavirus. A precisarlo sono gli esperti dell’Istituto superiore di sanità (Iss), a seguito dell’allarme sui focolai scolastici nel Centro Italia. Per quanto se ne sappia ora, la variante identificata per la prima volta nel Regno Unito (B.1.1.7) si trasmette con più frequenza in tutte le fasce d’età, mentre per quella sudafricana (501.V2) e brasiliana (P.1) le informazioni sono ancora troppo poche.

Coronavirus e bambini

Dall’inizio della pandemia le fasce giovani della popolazione sono sempre state quelle in cui l’infezione da coronavirus ha dato meno problemi, con la stragrande maggioranza di casi asintomatici o manifestazioni lievi...Continua su Articolo Originale...