Rieti, nigeriano assalta una donna mentre sale in auto: prova a spogliarsi e a palpeggiarla, lei scappa. Scatta arresto

Da Rietilife – (da comunicato dei Carabinieri) I Carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rieti hanno arrestato un cittadino di nazionalità nigeriana responsabile di violenza sessuale nei confronti di una donna reatina.I fatti risalgono alla tarda mattinata di ieri, 19 gennaio. Mentre la donna stava per salire a bordo della propria autovettura parcheggiata nei pressi dell’Ospedale San Camillo De Lellis, improvvisamente l’uomo le si è avvicinato, cercando di impedirle di salire a bordo. Nel contempo, nonostante le resistenze della donna, ha insistentemente cercato di palpeggiarla tentando anche di denudarsi, continuando fino a che la donna non è riuscita a salire a bordo del veicolo e ad avviare il motore dell’auto per poi allontanarsi, nonostante l’uomo tentasse di rincorrere l’auto.

Allertati dalla donna stessa, sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri. I militari giunti hanno perlustrato la zona riuscendo a rintracciare sempre nelle vicinanze dell’ospedale l’uomo autore della molestia, già noto alle forze dell’ordine poiché già nei mesi soccorsi si era reso responsabile di episodi di disturbo ai cittadini e molestie, arrivando finanche in alcune occasioni a denudarsi per strada anche in luoghi frequentati.

Al termine degli accertamenti investigativi necessari, l’uomo, irregolare sul territorio italiano e già destinatario, tra l’altro, di un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Rieti, è stato dichiarato in arresto, perché ritenuto responsabile di violenza sessuale. Su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Rieti, lo stesso è stato portato, infine, in carcere a Rieti.

Leggi la notizia su rietilife

L'articolo Rieti, nigeriano assalta una donna mentre sale in auto: prova a spogliarsi e a palpeggiarla, lei scappa. Scatta arresto proviene da Rassegne Italia.