Mercato delle vacche, Mastella telefona a Calenda: “Tu appoggi Conte e il PD appoggia te a Roma”

“Comunque anche io ho avuto l’onore di una telefonata del simpatico Clemente”. Carlo Calenda ha deciso di svelare un retroscena su Mastella, impegnato in prima fila nella ricerca dei responsabili, o costruttori che dir si voglia, necessari alla salvezza di Giuseppe Conte, che ha deciso di andare alla conta in Aula senza essere sicuro di avere i numeri in Senato. “Una roba tipo ‘tu appoggi Conte e il Pd appoggia te a Roma’”, ha svelato il leader di Azione in riferimento alla chiamata di Mastella: “Scarsa capacità di valutare il carattere degli uomini, o quanto meno il mio.

Costruttori del nulla”. Tra l’altro in precedenza Calenda era già stato categorico sull’argomento: “Se qualcuno ha pensato ai parlamentari di Azione per inquadrarli nel valzer di deputati e senatori che, in queste ore, vengono annoverati come responsabili o costruttori, dovrà cercare altrove”, aveva dichiarato in un’intervista rilasciata al sito Open. “È imbarazzante – aveva aggiunto – il solo pensiero di ricorrere ai responsabili in vista delle sfide che attendono il governo e del semestre bianco. Noi restiamo coerenti e non partecipiamo agli ultimi sussulti della Seconda Repubblica, che credo finirà molto male”.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

L'articolo Mercato delle vacche, Mastella telefona a Calenda: “Tu appoggi Conte e il PD appoggia te a Roma” proviene da Rassegne Italia.