Intanto Matteo Renzi continua ad arricchirsi: nel 2019 ha guadagnato oltre 1 milione di euro

Da Affari Italiani – Matteo Renzi può gioire, non solo per aver messo in crisi il governo ed essere diventato “l’ago della bilancia” degli equilibri politici. Ma anche – si legge sul Fatto Quotidiano – per il suo conto in banca, lievitato incredibilmente nell’ultimo anno. Si evince dalla dichiarazione dei redditi 2019 diffusa ieri dagli uffici del Senato. Il leader di Italia Viva ha dichiarato un reddito complessivo di un milione e 92 mila e 131 euro per l’anno 2019 e ha pagato 425 mila e 655 euro di imposte.

Per avere un’idea, nel 2019 (redditi 2018) aveva dichiarato 811 mila euro e nel 2018 (redditi 2017 quando era senza posto in Parlamento) solo 29 mila e 315 euro.In realtà – prosegue Il Fatto – la cifra sopra il milione non è una sorpresa. Renzi da tempo sostiene che i suoi redditi di conferenziere gli hanno fatto superare il milione di euro nel 2019. Con i suoi amici si è lamentato recentemente della flessione subita a causa del Covid che ha bloccato gli eventi.

Il 2019 è stato l’anno del boom dei suoi speech. A gennaio è a New York per Goldman Sachs. A febbraio è a Riyadh per la Commissione Saudita per il Turismo. A marzo è negli Emirati per due eventi: a Dubai parla di Educazione Globale e ad Abu Dhaby alla New York University. Ieri in Senato Renzi ai suoi confidava: “Ora che siamo fuori dal governo farò ancora più conferenze e guadagnerò di più”

leggi la notizia su Affari Italiani

L'articolo Intanto Matteo Renzi continua ad arricchirsi: nel 2019 ha guadagnato oltre 1 milione di euro proviene da Rassegne Italia.