Crisi governo, la supercazzola di Luigi Di Maio: “Il voto mette a rischio le persone più deboli” (e la poltrona)

(askanews) – “Oggi il presidente Conte è una figura cruciale di questa maggioranza, continuiamo a sostenerlo”, “non ci sono altre opzioni” ma “poi se la situazione scivola verso il voto dobbiamo sapere che non avremo modo di erogare i fondi per sostenere famiglie e imprese”.

Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervistato al Tg3.Andare ora al voto, ha aggiunto, significa “mettere a rischio la fascia più debole della popolazione perchè non potrà beneficiare di questi provvedimenti”.

Leggi la notizia su Askanews

 

L'articolo Crisi governo, la supercazzola di Luigi Di Maio: “Il voto mette a rischio le persone più deboli” (e la poltrona) proviene da Rassegne Italia.