Green Pass, Ryanair dice NO: “Sui nostri Voli non sarà richiesto”

 

 L’idea del green pass, il passaporto vaccinale, per  poter viaggiare non piace alla Ryanair che mette le cose in chiaro: “Per viaggiare con noi non sarà richiesto”.

Green pass, no di Ryanair: “Non serve”

«Sui voli Ryanair non sarà richiesto un passaporto vaccinale, perché riteniamo che sotto il libero movimento che è garantito in Europa non dovrebbero esserci questi limiti», spiega il direttore commerciale di Ryanair, Jason Mc Guinness, a proposito del progetto Ue “Green Pass”.

Non solo, il manager ha ribadito, durante la conferenza stampa di presentazione delle nuove rotte per l’estate dagli scali pugliesi di Bari e Brindisi, la scelta di occupare tutti i posti sui voli poiché la sicurezza sarà garantita ai passeggeri «che indosseranno la mascherina come da disposizioni» in «aeromobili che hanno filtri che garantiscono ogni 3 minuti il ricambio dell’aria, con una qualità paragonabile a una sala operatoria».

L’Unione Europea ha avviato l’iniziativa del Green Pass Europeo ma, col caso Ryanair (che potrebbe essere seguita a ruota da molteplici linee low cost che hanno subito un vero tracollo a causa del Covid) è evidente che non è un’ipotesi che entusiasma tutti i cittadini dell’Europa, tantomeno le aziende.

Fonte: IlPrimatoNazionale