Roma, straniero tenta di uccidere a coltellate un italiano senza alcun motivo: arrestato per tentato omicidio

Da RomaToday – I carabinieri della stazione di Ladispoli hanno arrestato con l’accusa di tentato omicidio, un 48enne albanese con precedenti e già noto alle forze dell’ordine. L’uomo ieri verso le 16:30, in via Claudia, presso i giardini comunali ha accoltellato un 62enne romeno, procurandogli numerose ferite sulle braccia ed al torace.

La vittima è stata subito soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata in codice rosso all’ospedale di Civitavecchia dove è stata medicata per le varie ferite da arma ricevute e dimesso con oltre 20 giorni di prognosi.

Accoltellato senza motivo

I carabinieri della stazione di Civitavecchia giunti subito dopo, a seguito dell’attività investigativa, dopo aver sentito alcuni testimoni ed aver visionato le telecamere dei sistemi di video sorveglianza, sono riusciti a rintracciare e fermare l’aggressore. L’uomo è stato rintracciato non molto distante, con le mani ancora sporche di sangue e nelle immediate vicinanze è stata rinvenuta anche l’arma, una lama spezzata di un coltello, con ancora presenti tracce ematiche.

Dopo l’arresto il 48enne è stato portato in caserma, dove i militari hanno accertato che, anche in passato l’uomo è stato autore di analoghe aggressioni. Dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere di tentato omicidio e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Leggi la notizia sui RomaToday

L'articolo Roma, straniero tenta di uccidere a coltellate un italiano senza alcun motivo: arrestato per tentato omicidio proviene da Rassegne Italia.