Ong indagate per il traffico di migranti. Rackete attacca l’Italia: “Massicce operazioni di polizia”. Salvini la zittisce

All’Italia ci penseranno gli italiani. Matteo Salvini risponde per le rime a Carola Rackete che, ancora una volta, attacca le politiche del nostro Paese. Il leader della Lega posta un messaggio su Facebook: “Ecco, ci mancava. Ong indagate con l’accusa di aver ricevuto denaro per il trasbordo di immigrati, l’irriducibile signora Carola adesso lancia un appello internazionale, insieme a “giornalisti e intellettuali”, contro l’Italia e le sue “massicce operazioni di Polizia”…Stia tranquilla: all’Italia penseranno gli italiani, che chiedono trasparenza e verità sui troppi lati oscuri legati al traffico di esseri umani e al business dell’immigrazione clandestina”.

Leggi la notizia su Il Tempo

L'articolo Ong indagate per il traffico di migranti. Rackete attacca l’Italia: “Massicce operazioni di polizia”. Salvini la zittisce proviene da Rassegne Italia.