COVID-19: si può aumentare l' Immunità combinando Vaccini diversi?

 


Nel Regno Unito è partito l'arruolamento di volontari per uno studio clinico su una combinazione tra il vaccino di AstraZeneca-Oxford e quello di Pfizer: l'obiettivo è quello di verificare se con questa strategia è possibile ottenere nei soggetti vaccinati una risposta anticorpale più sostenuta di quella suscitata somministrando uno solo dei due vaccini.

Alcuni ricercatori del Regno Unito hanno avviato uno studio che combinerà due vaccini per COVID-19 nel tentativo di facilitare la logistica scoraggiante di immunizzare milioni di persone e potenzialmente di aumentare le risposte immunitarie nel processo.

La maggior parte dei vaccini per il coronavirus viene somministrata con due iniezioni: una dose iniziale (prime) è seguita da un richiamo (boost) per stimolare i linfociti di memoria del sistema immunitario e amplificare la risposta immunitaria. Lo studio clinico verificherà le risposte immunitarie dei partecipanti dopo aver ricevuto un'iniezione di un vaccino per il coronavirus prodotto dall’Università di Oxford e dalla casa farmaceutica AstraZeneca, che utilizza un virus innocuo per portare nelle cellule un gene chiave del coronavirus, e un'iniezione del vaccino prodotto dalla casa farmaceutica Pfizer, che usa le istruzioni dell’RNA per suscitare una risposta immunitaria.

 La sperimentazione, che è gestita da ricercatori dell'Università di Oxford, ha iniziato l'arruolamento il 4 febbraio...Continua su Articolo Originale...